Questo  il nostro logo ........ e la dice tutta !

Viaggi

Epopea del pic-nic pi sfigato della storia motociclistica

Pic Nic a Sestola una somma di sfighe quasi infinita

Teste Cromate Scooter Club Modena ..................................................... Pic-nic a Sestola (MO), il giro pi sfigato del Teste Cromate Scooter Club

Per una volta che non diluvia o grandina domenica, il giorno del pic-nic, invece scoppiata una epidemia inarrestabile di guasti meccanici e varie complicazioni logistiche che detto cos sembra niente, ma provate voi a metterci 3 ore per fare 50 Km!

Per la gioia degli assenti scenderemo impietosamente nei particolari. Si parte dal solito distributore metano con i soliti 30 minuti di ritardo ma molto contenti per la presenza dei nuovi associati: Valeria con un'amica sulla sua Vespina grigia e Alessandro di Correggio, infiltrato da un altro vespaclub ( Da' sempre molta soddisfazione rubare gli iscritti a quelli degli altri club e d'altra parte il nostro fascino e' irresistibile !). Bene ci siamo tutti, andiamo ! Dopo circa 4 KM primo inceppo. Sul filo del CB ( per fortuna eravamo organizzati) corre la voce che Alessandro si fermato, OH fermi tutti!!

Alex di Correggio resta a piedi 3-4 volteMassimo resta a piedi un paio di voltecon il suo bombardone da 150 Km/h

Cosa c' cosa non c' e si riparte, ma dopo 300 MT il guasto si ripropone. Oh tutti fermi !! Non arriva benzina, il collettore , il carburatore....

Nel frattempo ( 40 minuti) si stacca una vedetta che va' a recuperare Marco di Savignano che ci aspetta a Vignola. Parte un altro gruppo che va' a fare benzina.

Gli altri aggiustano di tutto, anche la vettura di una signora rimasta a piedi poco lontano, tanto che c'erano ! ... OK, si parte.

Ma dove sono quelli della benzina ? Parte un esploratore che li va' a cercare, (quarto d'ora) non si trovano . Che due maroni, andiamo ! All'inizio della fondovalle ci dovrebbero essere la vedetta e Marco. Accidenti non ci sono, andiamo a vedere piu' avanti. ALT ! Tutti fermi, Marino si fermato. Marino ? Sembra impossibile che sia rimasto a piedi...infatti si fermato perch i dispersi della benzina lo hanno chiamato sul cellulare per dire che hanno incontrato la vedetta e Marco e ci aspettano al distributore. Li raggiungiamo ! Baci e abbracci per festeggiare il ritrovo. Non sembra neanche vero: ci siamo tutti !! (ore 12).

A Marano si sparge la voce che qualcuno non ha i panini. TOH ! guarda ci torniamo a fermare, pero' ci teniamo tutti per mano per paura di perdere qualcuno nel supermercato. OK, si va' !

La nostra guida locale Marco col suo bombardone truccato da cinquantino ci fa' fare un bellissimo giro su' su' fino a Ospitale di Fanano in un posto segreto che sa solo lui (e tutte le sue donne). Il tenpo perfetto, la temperatura ideale, la strada libera, i panini ce li abbiamo e soprattutto ci siamo tutti ! AH che bello! Stiamo quasi per arrivare alla meta quando....la povera Vespina di Valeria, un po' affaticata dall'eta' e dalla salita non ce la fa' piu' nonostante le vigorose raspate di piedi della guidatrice. La spingiamo ? La trainiamo ? Aspettiamo che si raffreddi ? La fame ci suggerisce di caricare il passaggero e provare ad andare avanti. Dopo pochi tornanti arriviamo a destinazione: qualcuno si commuove !

Incredibile !!!!!! siamo arrivati. Ma ci siamo tutti ?

Il momento piu' bello stato quando ognuno ha disteso la sua copertina e ci si tuffato sopra con in mano i viveri. E giu' con birra, salame e tante altre rustiche bonta'. Polleggiamo raccontandoci futili amenita' ( leggi cazzate ) e facendo progetti per l'Eurovespa ed altri eventi.

Buoni questi panini, ronf ronf ronf zzzzzzz ...........

Morale della storia : con il nostro Vespa club si puo' assaporare il gusto dell'avventura da Camel Trophy anche solo andando a fare un pic nic sul Panaro !

... Betta ..

Torna alla pagina dei viaggi

1998 Teste Cromate Scooter Club Modena

Ultima revisione 31/07/1998